Canali News
 Prodotti
 News
Ceramiche Keope sempre più attiva anche nel mondo delle grandi forniture
Ceramiche Keope, sempre più attiva anche nel mondo delle grandi forniture, presenta tre fra le sue più recenti e prestigiose realizzazioni; quella relativa all’intervento presso l’Azienda Ospedaliera della Provincia di Lodi, quella riguardante la torre “Bilal Studios” a Doha in Qatar e la sede dell’Azienda Acergy a Aberdeen in Scozia. L’azienda, appartenente al Gruppo Concorde, vanta un posizionamento di primo piano nel settore della produzione di pavimenti e rivestimenti in grès porcellanato sia in Italia che all’estero, grazie a una gamma di prodotti articolata e in continua evoluzione. Infatti, grazie alle avanzate tecnologie a sua disposizione e alla continua ricerca in termini di design e innovazione, Ceramiche Keope propone collezioni adatte ad ogni ambito di applicazione, sia per spazi esterni o interni, sia residenziali o commerciali.
Le collezioni, le cui caratteristiche di antiscivolosità, di ingelività, di resistenza all’usura e all’attacco chimico, certificate dalle norme UNI EN ISO alle quali l’Azienda si attiene raggiungendo i parametri richiesti, sono state protagoniste di numerose e di importanti realizzazioni contract.
Questo settore, in forte sviluppo in questi ultimi anni, facendo adottare alle aziende un nuovo modello produttivo e progettuale, puntando sulla qualità dei dettagli e dei complementi, agisce innanzitutto sulle caratteristiche dei materiali di finitura. Ed è proprio la ceramica, uno dei materiali più rappresentativi dell’incontro tra artigianalità e serialità produttiva, che ha raccolto per prima questa nuova sfida progettuale.
E’ così che per l’atrio del CUP (prenotazioni visite) dell’Ospedale di Lodi, i cui lavori sono terminati ad aprile di quest’anno, è stata scelta la serie Pietra di Noto, una collezione che rievoca la purezza della pietra naturale, interpretandola in tutta la sua morbida bellezza tramite i delicati passaggi grafici e di materia da una lastra all’altra.
Le caratteristiche della collezione - facilità di manutenzione, semplicità nella posa, inassorbenza, resistenza alle macchie, facilità di pulizia (sia per la peculiarità della superficie liscia delle piastrelle, sia perché si presenta come una collezione rettificata, cioè senza la presenza di fughe) e resistenza all’alto calpestio, la rendono infatti un prodotto dall’importante livello tecnico qualitativo ideale non solo per pavimenti e rivestimenti residenziali ma anche per pavimenti ad uso commerciale.
Per tale realizzazione è stato utilizzato il colore Sand, nel formato cm. 60x60, per il fondo mentre per la decorazione dalla forma circolare, i colori Havana e Moka, sempre nel formato cm. 60x60. Per il progetto, impostato alla ricerca della massima funzionalità e alla facilità di manutenzione, non è mancata un’attenzione particolare all’estetica che, grazie ai colori e alla decorazione proposta, ha raggiunto un piacevole risultato visivo.
Un’altra importante referenza nel settore contract è rappresentata dal progetto della torre “Bilal Studios” a Doha, in Qatar, la cui costruzione è in fase di ultimazione, e che è stata realizzata interamente con le collezioni dell’azienda. Il progetto consiste nella realizzazione di una torre di n° 10 piani situata nel centro della città vecchia. All’interno dell’edificio, oltre agli appartamenti, sono stati progettati anche con un centro benessere - con piscina, solarium, saune e bagno turco -, oltre a due spazi adibiti a sale giochi per i bambini.
L’edificazione della torre è iniziata due anni fa, con la costruzione della facciata esterna realizzata con la collezione Titani di Ceramiche Keope, nei colori Ametista, Calcedonio e Fumè nei formati 30x30 e 30x60. Per gli interni delle abitazioni, attualmente in fase di costruzione e che saranno pronti dal mese di giugno di quest’anno, sono state scelte le collezioni Index, Pietra di Noto e Design, mentre per l’ingresso e i corridoi – sia per i pavimenti sia per i rivestimenti – la collezione Pietre di Keope. Per quanto riguarda invece i pavimenti dell’area benessere sono state selezionate le serie Arkasa e Maya, mentre per l’area piscina la collezione Langhe.
Tra le referenze di particolare pregio, da ricordare quella consegnata lo scorso anno e relativa alla sede di Acergy, società di consulenza in ambito petrolifero, a Aberdeen in Scozia, la cui pavimentazione e il rivestimento interni sono stati realizzati con la collezione Life, nel color Sugar, nel maxi-formato 60x120.
Un formato ideale come soluzione arredativa dal carattere fortemente innovativo, di grande respiro e di decisa creatività.
Tutte le collezioni utilizzate per questi interventi sono contrassegnate dal logo GreenThinking, il simbolo del concreto impegno di Ceramiche Keope nei confronti della natura.
 
Ospedale di Lodi
Nelle foto, pavimento dell’atrio/sala d’attesa dell’Ospedale di Lodi, realizzato con la collezione Pietra di Noto di Ceramiche Keope, nel formato cm. 60x60, nei colori Sand, Havana e Moka.
Torre Bilal Studios
Nelle foto, facciata esterna della torre “Bilal Studios” a Doha, in Qatar, realizzata con la collezione Titani di Ceramiche Keope, nei colori Ametista, Calcedonio e Fumè nei formati 30x30 e 30x60.
 
Azienda Acergy
Nelle foto, sede dell’azienda Acergy a Aberdeen in Scozia, la cui pavimentazione e il rivestimento interni sono stati realizzati con la collezione Life, nel color Sugar, nel maxi-formato 60x120.
 
Ceramiche Keope sempre più attiva anche nel mondo delle grandi forniture
Ceramiche Keope

Privacy - e-media snc p.iva 01883190561